Onicofagia: Vizio o Autolesionismo?

 (Tempo di lettura 5' min.)

L'Onicofagia è un comportamento molto comune e si riferisce al mangiarsi le unghie o le pellicine. Se guardiamo questo fenomeno, troviamo che riguarda in particolare il 30% dei bambini e circa il 45% degli adolescenti.

CAUSE
Questo comportamento può essere imputato a diverse cause o ragioni:
  • Il bisogno di scaricare una tensione o un pensiero
  • Tic nervoso e/o compulsivo
  • Vizio di rosicchiare le unghie irregolari o cuticole secche per toglierle

Questo comportamento o vizio può provocare dei problemi che riguardano non solo le unghie ma anche le pellicine, dette cuticole: quando queste si rompono possono infettarsi e provocare il rischio di “giradito” (infezione complessa e difficile da guarire). 

In questa stagione invernale(con il freddo esterno e gli ambienti interni caldi e secchi) c’è una maggiore disidratazione della pelle, delle cuticole e delle unghie che diventano più fragili e si sfaldano.  Questa condizione favorisce ancora di più la tentazione di rosicchiare le pellicine.

Cosa possiamo fare?

Innanzitutto interrompere il vizio, inserendo una buona abitudine curativa.

CONSIGLIATO DA CURAEBENESSERE

  • Facilmente e piacevolmente si può usare la penna cuticole, portandosela sempre con sé, in tasca, in borsa, sulla scrivania….
  • Afferrare la penna cuticole appena ci si accorge che stiamo per infilare le dita in bocca.
  • Portare sempre con sé forbicette e lime, per riparare ogni eventuale danno alle unghie senza rischiare la tentazione di farlo attraverso la bocca e i denti.
  • Usare frequentemente la penna cuticole, in modo da nutrire abbondantemente le cuticole e la superficie dell’unghia, ti aiuterà a migliorarne l’aspetto (sempre più sano e bello) e ad avere meno voglia di mangiarti le unghie.

Trattando le dita con la penna cuticole, sentirai subito meno fastidio e dolore, occorreranno circa 2-3 settimane per vederle crescere bene, ottenere un  aspetto più bello e curato e sentire meno fastidio e dolore.

Questo risultato ottenuto ti farà sentire meno il bisogno di portare le dita alla bocca.

Davanti a problemi gravi e/o persistenti, consultate sempre il vostro medico curante.

Sample Block Quote

Nam tempus turpis at metus scelerisque placerat nulla deumantos sollicitudin delos felis. Pellentesque diam dolor an elementum et lobortis at mollis ut risus. Curabitur semper sagittis mino de condimentum.

Sample Paragraph Text

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Morbi ut blandit risus. Donec mollis nec tellus et rutrum. Orci varius natoque de penatibus et magnis dis parturient montes, nascetur ridiculus mus. Ut consequat quam a purus faucibus scelerisque. Mauris ac dui ante. Pellentesque congue porttitor tempus. Donec sodales dapibus urna sed dictum.

Lascia un commento

Tutti i commenti del blog sono controllati prima della pubblicazione
Da ora saremo in contato! Fino a quando lo vorrai...